La “fuga per la vittoria” della famiglia Pavlu

Martin racconta gli ultimi anni in Cecoslovacchia, dopo la repressione della Primavera di Praga, l’approdo all’Hockey Club Bolzano del padre Jaroslav, la “spola” fatta da lui assieme alla mamma Zlata e la “nuova vita” in Italia Non è una fuga avventurosa, quella riuscita a Jaroslav Pavlu, sua moglie Zlata e suo figlio Martin a cavallo… Continua a leggere La “fuga per la vittoria” della famiglia Pavlu

Quando l’hockey lo ascoltavamo alla radio

Photo by Tima Miroshnichenko on Pexels.com

Si “spegne” l’ultratrentennale radiocronaca di Giorgio Pedron su Radio Studio Record, in Val di Fassa. Quanti ricordi mi ha portato alla mente questa notizia Mi ha quasi commosso il post con il quale Giorgio Pedron ha annunciato, su Facebook, la fine di una radiocronaca iniziata, sulle frequenze di Radio Studio Record, oltre trent’anni fa (da… Continua a leggere Quando l’hockey lo ascoltavamo alla radio

Sciascia, Marco Boato e quei foglietti della Camera

Eletto in Parlamento per la prima volta proprio assieme all’intellettuale siciliano, il politico e giornalista ci regala la sua testimonianza sulla grandezza del Maestro di Regalpetra Non ho bisogno di ricorrenze particolari per avvertire la necessità di ricordare figure come quella di Leonardo Sciascia. L’ho fatto – un po’ presuntuosamente – anche quando ho scelto… Continua a leggere Sciascia, Marco Boato e quei foglietti della Camera

La vittoria agli Europei, l’addio di Mosna e l’Atalanta del volley

Il trionfo continentale dell’Italia di De Giorgi è per metà trentino ma arriva proprio nel momento del cambio della guardia ai vertici della società gialloblù. Che però si conferma vivaio di campioni: dopo Giannelli, Michieletto è la nuova perla In tanti hanno sottolineato il grandissimo valore, la straordinaria importanza del successo colto dall’Italvolley di Ferdinando… Continua a leggere La vittoria agli Europei, l’addio di Mosna e l’Atalanta del volley

Benedetti ai Mondiali con la maglia della Polonia

Ottenuta la doppia cittadinanza negli scorsi mesi, ciclisticamente il trentino è un polacco ed è stato inserito nella squadra che sosterrà capitan Kwiatkowski Cesare Benedetti ai Mondiali di ciclismo. No, il trentino non è tra i convocati del c.t. azzurro Davide Cassani, tra i quali dovrebbero figurare, invece, Matteo Trentin (quarto agli Europei e “regista”… Continua a leggere Benedetti ai Mondiali con la maglia della Polonia

Quando il cordoglio-social rischia di diventare esibizione

Photo by Pixabay on Pexels.com

No, questa volta passo. Non posterò la “solita” foto dell’illustre estinto. Non mi unirò al cordoglio social, forte di sentimento vero – quello di chi nell’operato di Gino Strada credeva, di chi come me ha aderito ad Emergency, per non parlare di chi Gino lo conosceva o aveva lavorato con lui – ma anche dei… Continua a leggere Quando il cordoglio-social rischia di diventare esibizione

Eretici? In Italia non ce ne sono più

Filippo La Porta ha raccolto in “Pasolini e Sciascia – Ultimi eretici” gli interventi dei relatori dell’omonimo convegno: difficile accomunare PPP e lo scrittore siciliano, ancora più difficile trovare un loro erede nel nostro disperato paese Uno dalla parte dei poliziotti, nel 1968, dopo gli scontri con gli universitari a Valle Giulia; l’altro contro i… Continua a leggere Eretici? In Italia non ce ne sono più

Corso Libertà, quei tre locali “cult” in poche centinaia di metri

Il grande successo di New Pub, Fantasy e Corso: il bi-fondatore Alderucci, la lunga esperienza di Angelini, la svolta dei fratelli Collesei con il compianto Chicco e Paolone, la pizza nel destino della famiglia Gabriele In principio furono la gelateria Patrizia e il ristorante Gambrinus. Dalla prima iniziò l’avventura imprenditoriale di Giorgio Alderucci, che poi… Continua a leggere Corso Libertà, quei tre locali “cult” in poche centinaia di metri

Bucky Cantor ai tempi del Covid-19

Una rilettura attuale di Nemesi: la poliomielite negli Stati Uniti del 1944 e la “nostra” pandemia, il senso di responsabilità spinto fino al masochismo del protagonista del romanzo di Philip Roth e l’incoscienza dei giovani d’oggi Avercene, di Mr. Cantor, ai tempi del Covid-19. Certo, la “nostra” pandemia ha poco a che vedere con la… Continua a leggere Bucky Cantor ai tempi del Covid-19

Il Markee e i suoi fratelli: dove ballava la Bolzano degli anni Ottanta e Novanta

Quattro chiacchiere con Rudy Favretto, Mr. Alex e Stefano Trebbi sulle discoteche del capoluogo (e non solo). In principio fu il Markee. No, non il Marquee, quello mitico di Londra. Parlo del Markee di piazza Domenicani, la prima “vera” discoteca di Bolzano. L’aprirono nel 1979 Giuliano Gennari e Rudy Favretto, che poi hanno messo la… Continua a leggere Il Markee e i suoi fratelli: dove ballava la Bolzano degli anni Ottanta e Novanta